Termini Imerese nella preistoria 

Il libro è una ampia e documentata ricerca di quanto è stato scoperto sul periodo preistorico nel territorio di Termini Imerese.


Condividi questo articolo

 -


di Giovanni Mannino

Ed. Gasm per SiciliAntica

Termini Imerese 2002, pp. 204 con foto e disegni in b/n (10 euro)

Termini Imerese nella preistoria
Il libro è una ampia e documentata ricerca di quanto è stato scoperto sul periodo preistorico nel territorio di Termini Imerese, dalla primissima Età della Pietra, quando l'uomo giunge per la prima volta nell'area, fino alle soglie della cosiddetta Età storica.

Il testo ripercorre i rinvenimenti effettuati sin dalla seconda metà dell'Ottocento, per merito di eruditi locali, fino ad arrivare alle recenti e ultime scoperte, come la necropoli rupestre sul monte Castellaccio.

Ma tutto è rivisitato con gli occhi attenti dell'esperto studioso di archeologia che ha percorso i luoghi esaminando tutte le Grotte e i Ripari del territorio che mostravano un interesse preistorico, ne ha scoperto di nuovi e in qualche occasione ha effettuato saggi archeologici che hanno permesso di gettare nuova luce sulle attuali conoscenze.

Il libro si apre con la presentazione del territorio termitano e delle sue montagne, della antica flora, alla luce dei recenti studi, e della fauna che popolava la regione, i cui resti sono emersi durante gli scavi effettuati nelle grotte della zona.

Il volume prosegue poi con una spiegazione delle varie fasi della Preistoria che permette, attraverso un linguaggio semplice, anche al lettore completamente estraneo al tema, di comprendere i diversi aspetti dell'evoluzione, e per mezzo degli utensili descritti, il tipo di sepolture e la ceramica rinvenuta, di seguire dettagliatamente l'avvicendarsi delle varie Età, da quella della Pietra, fino al passaggio successivo a quella del Rame e in seguito del Bronzo.

Vengono poi esaminati tutti i siti conosciuti nel territorio termitano, seguendo un rigoroso ordine cronologico, anche quelli che, nonostante fornivano indicazione eccezionali per la preistoria termitana (il caso della presenza di utensili del Paleolitico Inferiore), non hanno mai trovato riscontro nemmeno nelle ricerche dello stesso autore e di altri paletnologi.

Vengono menzionati tutte le Grotte e i Ripari che hanno restituito materiale archeologico, facendo parlare molto spesso gli stessi scopritori, e comunque senza mai sovrapporsi ad essi, intervenendo solamente per rettificare o aggiungere qualche altra informazione utile alla comprensione della scoperta e a collocarla nel suo esatto ambito.

Consiglio regionale

Componenti

Comunicati

La nostra polizza assicurativa

Attività

Archivio

Scavi archeologici

Evento regionale - "Un giorno nell'antica Roma"

Pubblicazioni

Riviste

Volumi

"Le pietre di Caltabellotta"

Breve storia di Aci

Come non deve essere la città e il territorio

Dal mito alla storia. La Sicilia nell'Archaiologhia di Tucidide

Diodoro Siculo e la Sicilia indigena

Ducezio e i Siculi

Edicole e cappelle votive di Ciminna

Greci e punici di Sicilia tra V e IV secolo a,C.

Il lago di Lentini

Insediamenti d'altura in Sicilia dalla preistoria al III sec. a.C.

Itinerari e comunicazioni in Sicilia tra tardo-antico e medioevo

La bottega dei Guarnieri Giuseppe e Leoluca

La Chiesa e l'Arciconfraternita di San Giacomo Apostolo Maggiore a Paternò

La cultura del Calatino Sud Simeto

La nave romana di Longarini.

La Sicilia bizantina - Storia, città e territorio

La Sicilia del 1720 secondo Samuel von Schmettau ed altri geografi e storici del suo tempo.

La Sicilia del IX secolo tra Bizantini e Musulmani

La Sicilia preistorica e le zone archeologiche di Paternò

La Sicilia romana tra Repubblica e Alto Impero

L'antica chiesa di San Biagio a Paternò

Le grandi battaglie della storia antica di Sicilia

Le grotte e l'uomo

Le iconografie femminili delle stele di Mozia

Le pietre di Federico e Ruggero

Lo sguardo di Dioniso

Longarico Al-Qamah Alcamo - viabilità, epigrafi e simboli del primo cristianesimo.

Termini Imerese nella preistoria

Timoleonte e la Sicilia della seconda metà del IV sec. a.C.

Viaggio in Sicilia - Racconti, segni e città ritrovate

Le nostre sedi nelle 9 province siciliane

News

06/05/2017

Isola Pulita : Colonna Pizzuta


23/04/2017

Sede di Caltagirone : visita guidata ...

SiciliAntica Sede di Caltagir ...


29/03/2017

Alla scoperta di Bronte

Pro Loco Bronte, CAI Bronte e ...


24/03/2017

la terra trema

Sede di Catania Venerdì 24 m ...


18/03/2017

Celebrazione del Ventennale della Se ...

La Sede di Bronte-Maletto ...


14/03/2017

Sede di Caltanissetta

Inaugurazione della Mostra "Ab ...


11/03/2017

Vent'anni con la Sede SiciliAntica d ...

Il programma prevede il raduno ...


10/03/2017

Sede di Castellammare del Golfo

In occasione della Giornata na ...


09/03/2017

Vent'anni con SiciliAntica a Paternò

giovedì 9 marzo, alle ore 16 p ...


05/03/2017

Il santuario di Adrano

Sede di Adrano - domenica 5 ma ...


Leggi tutte le news

Associazione per la tutela e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali

Tu sei qui: Home > Volumi > Termini Imerese nella preistoria 

Iscriviti alla Newsletter

Se vuoi ricevere regolarmente le nostre newsletter contenenti news aggiornate e informazioni, iscriviti compilando il form.

Seguici sui Social

Diventa un membro della Community di Siciliantica seguendoci online negli altri nostri canali

SiciliAntica - Associazione per la tutela e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali
Via dei Giardini, 12 - 93100 Caltanissetta ( CL - Sicilia)
Cell. 320 3658799 - Contatti
Cod. Fiscale 93075130877

creazione sito web: CLIC - Consulenze per il Web Marketing
siti web ottimizzati a cura di: A. Argentati - Consulenze aziendali per Internet

Resta in contatto con SiciliAntica

privacy policy | mappa sito | link

Pagina Facebook SiciliAntica Guarda i nostri video su YouTube
Campagne di Delia Convento dei Frati Minori Cappuccini di Lentini